Skip to content

A Biasca tornano i bagordi carnascialeschi sabato 5 marzo

Società Carnevale Biaschese - Benvenuti

Biasca, capitale del Carnevale Ambrosiano non poteva rimanere inerme in questo ritorno alla normalità. Dunque, la Società del Carnevale Biaschese invita la popolazione tutta, ai festeggiamenti del carnevale Ambrosiano, nella giornata di sabato 5 marzo, presso il piazzale della Casa Comunale. Se gli esercenti del centro si sono attivati autonomamente, organizzando il Naregnabar nelle tre serate di Carnevale, l’omonima società, in collaborazione con i gruppi e i Carristi del borgo, propone una giornata di bagordi, in quella che solitamente è il clou del carnevale nelle Tre valli.

 

Si inizia sabato mattina alle 10.00 con la consegna delle chiavi del borgo a Re Naregna e Regina Taitü, seguita dall’apertura dei due bar allestiti nel piazzale comunale, assieme alle bancarelle del formaggio e dei bignè. Anche l’avvio dell’aperitivo in maschera e l’accensione delle caldaie, saranno compito dei due Regnanti, che in seguito passeranno il mestolo alla ventina di cuochi del carnevale per il tradizionale risotto e luganighetta. Dalle 11 inizia l’attività anche per i più piccoli che per l’occasione potranno divertirsi sui gonfiabili giganti. Durante l’intera giornata vi sarà musica con DJ Guazzo e due Güggen. La Fracasoi di Biasca e la Bellinzonese Sonada Balossa. Biasca terra di carristi, non poteva esimersi dall’organizzare un corteo mascherato. Detto fatto! In collaborazione con i vari gruppi ci sarà pure quello, che vista l’eccezionalità del periodo, partirà dall’Arsenale, alle 14.30, per dirigersi verso il piazzale Comunale, scendendo da via cimitero. Sono già numerosi i gruppi annunciati, ma essendo un corteo “informale” e senza classifica, l’iscrizione di gruppi o carri è possibile fino all’ultimo momento chiamando il no. 079 230 47 58 (Matteo). La giornata proseguirà sempre nel piazzale Comunale con animazioni varie fino a sera, per poi proseguire con il Naregnabar negli esercizi pubblici. Durante la giornata sarà sempre possibile acquistare il giornale satirico Ra Froda, in vendita da oggi mercoledi 2 marzo in Piazza Centrale e bar.

Translate »